sabato 21 novembre 2009

Filo e ferri..andiam, andiam, andiamo a lavorar...




Pouffes e tappeti  in tricot di Christien Meindertsma









Knitting urbano  (sito curioso)



Maglione per porltrona

Ma son poco belli sti pini lanosi? semplicissimi e di grande effetto.

Borsa Blumarine




Questa qui sotto,voglio provare a farla anche io, non mi pare complicatissima...




Tricot che passione. Volete ricreare la borsa di Anna Sui?Ecco come fare.


Occorrente :

Una borsa in pelle nera con manici di 20 cm di diametro e 10 cm di profondità, 1 grosso uncinetto n. 7, 300 g circa di lana viola a due capi (da calcolare comunque in abbondanza), ago da lana. Si consiglia di eseguire un campione per verificare che il risultato finale appaia piuttosto compatto, come quello della foto. In caso contrario, raddoppiare il filato.

Punti impiegati: catenella, maglia bassa, maglia alta,maglia bassissima, punto nocciola.
Come procedere.

Per ciascuna delle due parti laterali rotonde della borsa. Per ogni disco, avviare 6 catenelle e chiuderle in tondo con mezza maglia eseguita nella prima catenella. Occorre eseguire giri concentrici con un giusto numero di aumenti per impedire ai bordi esterni di arrotolarsi. Un buon consiglio, è quello di eseguire degli aumenti in ogni giro pari al numero di punti usati all’inizio del lavoro. Lavorare a maglia bassa, tenendo il filo molto tirato, fino a ottenere un disco di 20 cm di diametro e chiudere il lavoro a maglia bassissima. Procedere nello stesso modo per eseguire il secondo disco.
Come procedere per la rosa: con l’uncinetto, avviare una catenella di 6 maglie e chiuderle a cerchio con 1 m. bassissima nella prima cat., 6 cat., *1 m. alta nel cerchio ottenuto, 3 cat., 1 m. alta nel cerchio e proseguire ripetendo da * fino ad avere 5 archetti. Chiudere con 1 m. bassissima nella terza delle 6 cat. 1° giro: in ogni archetto, lavorare 1 mezza m. alta, 1 m. alta, 3 m. alte doppie, 1 m. alta, 1 mezza maglia alta. 2° giro: *5 cat. e, puntando l’uncinetto dietro al lavoro, lavorare 1 m. bassa agganciata alla maglia alta degli archetti di base. Ripetere per tutto il giro formando 5 nuovi archetti. 3° giro: in ogni archetto, lavorare 1 m. bassa, 1 mezza m. alta, 1 m. alta, 3 m. alte doppie, 1 m. alta, 1 mezza m. alta, 1 m. bassa. Chiudere con 1 maglia bassissima e tagliare il filo. Applicarla nella parte centrale di uno dei due dischi.

Come procedere per la bordura laterale a punto nocciole:

 Avviare 20 catenelle. 1° giro: saltare 1 cat.,*1 m. bassa in ciascuna cat.*, 1 cat. Voltare. 2° giro: *1 nocciolina (si esegue mettendo il filo sull’uncinetto, inserire poi l’uncinetto, ritirare 1 m.; rimettere il filo sull’uncinetto, passarlo attraverso 2 m.): eseguire il passaggio indicato tra parentesi 5 volte nella stessa maglia; rimettere il filo sull’uncinetto e passarlo attraverso 6 m. Infine 2 m. basse*. 1 nocciola, 1 cat. Voltare. 3° e 5° giro: * 1 m. bassa in ciascuna m.* 1 cat.. Voltare, 4° giro: *2 m. basse, 1 nocciolina*, 1 m. bassa, 1 cat. Voltare. 6° giro: 1 m. bassa, *1 nocciolina, 2 m. basse*, 1 cat. Voltare.

Ripetere dalla seconda riga. Proseguire la lavorazione per circa 48 cm o fino a arrivare in corrispondenza dei manici.
Confezione: cucire i tre pezzi sul rovescio, rigirare il lavoro e... indossa la tua nuova borsa!

5 commenti:

  1. Ciao Pimpi, e` da qualche tempo che mi frulla in testa l`idea di fare qualcosa con i ferri...io so lavorare a maglia, o almeno conosco le tecniche principali, ma non trovo mai il tempo! Ci sono sempre altri tre miliardi di cose da fare prima...o forse non so fare una lista delle priorita`. Ti faro` sapere!
    Francesca
    PS: ho inserito il tuo blog tra i miei preferiti

    RispondiElimina
  2. Ciao Nik, mi hai illuminato, grazie! Bellissimi gli alberelli, praticamente si fanno tipo delle presine e si mettono una sopra l'altra scalandole, in mezzo qualcosa per sostenerle? Anche i puff, si usa la lana normale o cotone? La poltrona e'meravigliosa così lavorata, per non parlare delle borse, insomma la mia mente vola stamattina grazie a te, basta poco per essere contente, il bello appaga sempre la vista e il cuore, ciao a presto rosa

    RispondiElimina
  3. Grazie Francesca, lo so che mi hai messo nei preferiti, idem anche io...io ho un maglione a kimono quasi finito, qualche paia di scarpine da bebe' e anche una cuffia viola, tutti li' nel cesto che mi aspettano e quando gli passo vicino mi fanno sentire in colpa eheheh, gia'...il tempo manca...
    Grazie Rosa, bastasse cosi poco per far felici le persone ne sarei felice a mia volta,mi fa piacere che ti abbia stimolato il post, quegli alberelli sono davvero carini, sono infatti tante presine in dimensione degradante, forse tra una e l'altra ci andrebbe in disco in cartoncino( piu' stretto di modo che non si veda dall'esterno) perche' il pino non sembri afflosciato come se fosse sotto la neve...e' una cosa da provare...
    Baci baci e buona domenica ciao dalla Pimpi !

    RispondiElimina
  4. ciao hai la spiegazione di come fare quella borsa blumarine

    RispondiElimina
  5. dove posso trovare il cotone (o lana?) utilizzato per fare la poltrona o il tappeto bianco?
    grazie!

    RispondiElimina

LIBERA LE TUE IDEE.....